ANCORA CAIZZONE !! SI AGGIUDICA ANCHE IL RAPID LIDO DEI CICLOPI
domenica 06 settembre 2009

E quattro !! Per la quarta volta di seguito vince la tappa Rapid Sicilia il C.M. messinese Vito Caizzone . Questa volta si è superato vincendo 8 volte su 8 turni . A questo punto la domanda che tutti si pongono è : chi lo fermerà ? Ancora una volta l'organizzazione " Amatori Scacchi CT " insieme alla società " Scacchi Valverde " centrano gli obiettivi della partecipazione , 83 giocatori fra i due Open ( record 2009 per i Rapid Sicilia ) , e del  livello qualitativo ,3 Maestri e 9 Candidati Maestri . Unica nota negativa la mancanza di Maestri Internazionali , per la concomitanza di Tornei importanti come Imperia e Trieste. Tutto è filato liscio , sia come conduzione arbitrale e sia per l'organizzazione , come sempre giudicata impeccabile dai partecipanti . I Play-Off , idea originale e vincente della scorsa edizione , non si sono potuti disputare per motivi di forza maggiore, ma gli organizzatori li proporranno sicuramente in altri Rapid. Alle spalle di Caizzone si piazza un trio di catanesi giovani e meno giovani , in ordine il M. Alessandro Santagati, il M.  Fabio Imbraguglia ed il CM Fabrizio Bonaccorsi . Seguono a pari punti al 5° posto il gelese Salvatore Cullè ed al 6° l'ennese Carmelo Bulla . Nell'Open Secondario vince Angelo Pennisi di Acireale , seguito dai giovani Paolo Di Mauro e Pietro Pisacane . Al quarto posto il tedesco Winfrid Schoezig ed al 5° il Leonfortese Gaetano Lo Grande. Alla premiazione ha presenziato il presidente del Comitato Provinciale Dott. Mario Bongiorno , che insieme ai Presidenti delle due Società organizzatrici , il Dott. Salvatore Cosentino e Carlo Vella hanno condotto la premiazione, durata a lungo a causa della lista dei premiati : 36 + tutti gli under 16 . In contemporanea al Torneo è stata allestita la mostra " Gli Scacchi a Catania nell'Ottocento " a cura del Prof. Santo Spina , costituita da foto , vignette e veri pezzi d'antiquariato di Scacchi . Il Prof. Spina ha utilizzato gli Scacchi al fine della ricostruzione storica dello sfondo culturale cittadino . Con questo ha gettato luce su due categorie sociali : nobiltà ed alta borghesia attive a Catania alla fine dell'Ottocento . Clicca di seguito per visualizzare le Classifiche ed i Tabelloni http://www.amatoriscacchicatania.com/index.php?option=com_docman&task=doc_download&gid=90&Itemid=42 

Carlo Vella  

 

 Mario Bongiorno, Carlo Vella, Vito Caizzone e SantoSpina

Ultimo aggiornamento ( mercoledý 09 settembre 2009 )